Slow Food Fvg

Sono circa 400 le bottiglie realizzate esclusivamente da Slow Wine regionali: non sono in vendita, ma prenotabili fino a esaurimento con un’offerta di 10 euro, che sarà devoluta alle popolazioni terremotate

Nuovo aceto originale Slow Food Fvg: i ricavi alle popolazioni colpite dal terremoto del 2016

Sono circa 400 le bottiglie realizzate esclusivamente da Slow Wine regionali: non sono in vendita, ma prenotabili fino a esaurimento con un’offerta di 10 euro, che sarà devoluta alle popolazioni terremotate

Continua a leggere ›
Da Grazia Deledda alla Scuola sarda del giallo, dal giallo zafferano al rosso bue. Sabato 10 marzo alle ore 20.00 al Restaurant Savoy di Trieste, a cura della Condotta di Trieste

Indagine golosa tra scrittori, Presìdi e vini di Sardegna

Dopo il successo delle precedenti iniziative (“Maigret, profeta Slow Food” e “Sciascia, Camilleri, la Sicilia”), vi proponiamo il terzo appuntamento della nostra serie “Gastronomia e romanzi polizieschi”, che questa volta vede protagonista la Sardegna. Se nelle prime due serate ci siamo dedicati alla reinterpretazione di un “ricettario” preesistente (quello di Courtine per Simenon/Maigret e soprattutto

Continua a leggere ›

Enoarmonie – XII edizione

Musica di qualità e degustazioni dei migliori vini della regione. “Enoarmonie” inaugura la dodicesima edizione e, per l’occasione, arriveranno in regione alcune delle più apprezzate voci di Radio3 RAI, come Giovanni Bietti, Arturo Stalteri, Valerio Corzani, Valentina Lo Surdo, Luca Damiani, Marco Mauceri, Francesco Antonioni, Ennio Speranza ai quli si aggiungono Angelo Foletto, critico musicale

Continua a leggere ›

Il pensiero Slow Food

Questo nostro secolo, nato e cresciuto sotto il segno della civiltà industriale, ha prima inventato la macchina e poi ne ha fatto proprio il modello di vita. La velocità è diventata la nostra catena, tutti siamo in preda allo stesso virus: la Fast Life, che sconvolge le nostre abitudini, ci assale fin nelle nostre case, ci rinchiude a nutrirci nei Fast Food. Ma l'homo sapiens deve recuperare la sua saggezza e liberarsi dalla velocità che può ridurlo ad una specie in via di estinzione.